Scuola digitale "GIMP"

Martedì 22 marzo gli alunni di terza liceo linguistico parteciperanno durante l'orario scolastico ad un corso di grafica professionale, per editare foto e immagini. Alla fine del corso gli alunni che vorranno potranno sostenere l'esame ECDL ImageEditing 2.0 per certificare le abilità e le conoscenze acquisite. Utilizzeranno il programma GIMP (acronimo di GNU Image Manipulation Program) è un software libero di manipolazione delle immagini, liberamente distribuito in rete e gratuito. È la vera alternativa open source a Adobe® Photoshop, anche se GIMP non è un clone di quest’ultimo. Fondamentalmente questo software rappresenta una grande rivoluzione nel mondo della digitalizzazione delle immagini, in quanto rende praticamente accessibile a tutti la possibilità di manipolare, amatorialmente e professionalmente, fotografie e immagini. È un tool in continuo sviluppo, grazie al lavoro di numerosi programmatori dediti gratuitamente alla causa del software libero e open source. GIMP, a oggi, è disponibile per numerose piattaforme hardware e sistemi operativi: nato per Linux, ha trovato poi sviluppo per Windows e Mac OS X. Dagli anni ottanta la fotografia digitale ha avuto uno sviluppo sempre crescente, sia per la ripresa delle immagini, che per la riproduzione, favorita dalla tecnologia, che ha reso via via più performanti le prestazioni di fotocamere digitali (applicate anche ai cellulari), computer, scanner. La disponibilità immediata delle immagini e la possibilità della loro elaborazione sul computer hanno semplificato per i fotografi il lavoro di sviluppo del negativo e di stampa, permettendo inoltre numerose nuove applicazioni. L'elaborazione digitale delle immagini è un processo ormai alla portata di tutti, grazie a programmi di editing e/o fotoritocco che permettono di ritoccare, modificare, trasferire ed archiviare immagini digitali sul computer di casa propria.