Una proposta estiva di servizio ai poveri

La Caritas diocesana novarese propone ai giovani dai 18 ai 30 anni un'estate diversa, con un tempo da dedicare al servizio ai più deboli: ai poveri, a chi soffre, ai migranti del territorio novarese e non solo. Per l'estate, le proposte della Caritas diocesana novarese sono due:
SERVIZIO ALLA MENSA DI AGOSTO
La Caritas diocesana novarese diventa la "Locanda di agosto": nel mese di agosto, quando le strutture che abitualmente in città offrono pasti caldi ai senza tetto, prepara la cena per tutti coloro che ne hanno bisogno. Ai giovani è rivolta la proposta di prendere parte a questo servizio, diventando parte del gruppo di volontari - giovani e adulti - che si occupa di preparare i pasti, accogliere gli ospiti e servirli durante le serate di agosto nei locali della Caritas diocesana a Novara.
ASSISTENZA ALLA CASA DI GIORNO
Dedicare un po' di tempo agli anziani e alle persone sole che frequentano la Casa di giorno di Novara è un servizio importante, specialmente nel mese di agosto quando la solitudine diventa una realtà per molti uomini e donne over 60 del territorio novarese. Partecipare alle attività della Casa di giorno e mettersi a servizio, insieme con il team della struttura, è un'altra proposta di volontariato della Caritas diocesana.
Per informazioni basta mettersi in contatto con Marco Parisi, vicedirettore della Caritas diocesana novarese, telefonando al 0321/627754 o scrivendo una mail a caritas@diocesinovara.it.