Una bella soddisfazione!

Nell'anno scolastico 2011/2012, sotto la direzione del professor Franco Albè, gli alunni di 3° geometri  parteciparono ad un laboratorio dal titolo "Ri-cercare per imparare" presso l'Università LIUC di Castellanza. I nostri alunni misero in pratica quanto appreso nel corso, proponendo lo svolgimento di un processo di ricerca a partire dell'argomento "Riqualificazione del territorio mediante la sistemazione dei terreni"  attraverso la creazione di un modello terminologico e concettuale sul quale individuare le diverse categorie entro le quali organizzare i possibili fattori coinvolti nell'argomento proposto. Ebbene, quel lavoro fatto dai nostri ragazzi, a distanza di tre anni, è stato pubblicato in un libro uscito in questi giorni dal titolo "Manuale per la didattica della ricerca documentale" a cura di Laura Ballestra e Piero Cavaleri, editrice Bibliografica  2015. Recita così la sua descrizione: "Oggi, di fronte alla straordinaria quantità di documenti accessibili in Rete, è indispensabile saper distinguere le banali ricerche quotidiane dai processi di ricerca documentale veri e propri. Questo volume tratta, con un approccio pratico, delle metodologie di ricerca documentale, con particolare attenzione al processo di indagine documentale e alla sua didattica nelle biblioteche, nella scuola superiore e nell'università. Chi sarà in grado di distinguere e usare documenti rilevanti a seconda del contesto, sarà sempre più avvantaggiato rispetto a chi ignora le differenze e la complessità dell'uso dei documenti. Attraverso la presentazione di esempi concreti, questo manuale si propone a insegnanti e bibliotecari che intraprendono percorsi didattici per supportare gli studenti nell'analisi dei documenti, nell'individuazione di domande di ricerca, nell'impiego intelligente di strumenti per elaborare contenuti originali e ben documentati."