2015

XIV° Edizione Borsa di studio "Cristina Anelli"

Sabato 30 Maggio 2015, alle ore 10:30, verrà assegnata,  presso la sala consigliare del Comune di Meina, la borsa di studio in memoria di Cristina Anelli, ex alunna dell'istituto per geometri deceduta in giovane età nel 2001. Gli studenti di 5° geometri sono stati chiamati, per partecipare alla borsa, a progettare, a gruppi, l'allestimento di un museo all’interno della Villa Faraggiana in Comune di Meina. L'edificio di stile neoclassico (1855), progettato dall'ingegner Antonio Busser di Galliate, per il senatore novarese Alessandro Faraggiana, è circondato da un parco di oltre settanta ettari ricco di essenze. La maestosa facciata è abbellita da undici busti di italiani celebri in pietra di Viggiù, opera di Giosuè Argenti e da un timpano con personificazione dell

Presentazione del libro " Pop food"

Giovedì 28 maggio alle ore 18:00 l'istituto alberghiero è stato invitato a partecipare, con tutti i suoi alunni e docenti, alla presentazione del libro "Pop food" dello Chef internazionale e Ambassador Expo Davide Oldani presso la Fiera del Lago Maggiore di Arona. Uscito dalla scuola alberghiera, Davide Oldani inizia la propria carriera con Gualtiero Marchesi. Poi l'esperienza internazionale con Albert Roux, al “Le Gavroche” di Londra, con Alain Ducasse al “Le Louis XV” di Montecarlo e con Pierre Hermé da “Fauchon” a Parigi. Quando nel 2003 si presenta la grande occasione, Oldani non ha esitazioni. Tornato al suo paese di origine, Cornaredo, alle porte di Milano, lo chef apre il D’O, la sua "trattoria", che unisce altissima qualità e prezzi contenuti. In breve tempo il D'O si vede assegnare numerosi riconoscimenti tra i quali una stella dalla guida Michelin, ma nella filosofia di Oldani rimarrà sempre "una trattoria", un luogo alla portata di tutti dove si va per mangiare bene e godere dello spirito conviviale, senza sovrastrutture e orpelli inutili. La filosofia culinaria di Davide Oldani è infatti racchiusa in una parola: Pop,

Primo premio al concorso di traduzione poetica "Marazza Studenti"

La nostra alunna Michela Platini della classe 5° liceo linguistico ha vinto il primo premio ex aequo al concorso di traduzione poetica(dal francese) "Marazza Studenti" . La Fondazione Achille Marazza, in collaborazione con il Comune di Borgomanero, con la Regione Piemonte e con l’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”- Corso di Laurea in Lettere , ha bandito per l’anno 2015, contestualmente a quella del premio nazionale, una sezione speciale del premio Marazza dedicata ai giovani studenti delle scuole secondarie superiori delle province di Novara, di Vercelli e del Verbano Cusio Ossola, agli studenti universitari ivi residenti, a tutte le ragazze e i ragazzi nati negli anni compresi fra il 1988 ed il 1999, residenti o domiciliati nelle province suddette. Tema della

Esami di Qualifica professionale regionale 2015

Martedi 26 maggio inizieranno gli esami per la Qualifica regionale di Operatore della Ristorazione: Preparazione pasti - per gli alunni di 3° alberghiera settore cucina. La qualifica professionale per gli studenti verrà conseguita previo il superamento di un apposito esame sostenuto davanti ad una commissione composita, nominata dalla Regione del Piemonte. L’esame si compone in diversi tipi di prove da affrontare: prova tecnico programmatoria; prova tecnico pratica; prova tecnico-scientifica; prova tecnico consuntiva e colloquio finale. Il percorso triennale è inserito nel percorso quinquennale così come previsto dall'accordo in Conferenza unificata Stato - Regione del 29 aprile 2010. Con la qualifica, lo studente può inserirsi direttamente nel mondo del lavoro in alberghi, ristoranti di varie categorie, in Italia o all'estero; in mense del settore pubblico (ad esempio ospedali e scuole) o privato (ad es. aziende); in laboratori artigianali del settore 

"Un esame da vivere"

Venerdì 22 maggio alle ore 21 presso la chiesa di San Luigi ad Arona, si svolgerà una Veglia di preghiera per gli studenti delle classi quinte, per i docenti, per i genitori e amici. "Tra poche settimane inizierà l'esame di Stato. Chissà quanti sentimenti abbiamo nel cuore: ansia e agitazione per come andrà, paura di non riuscire a dimostrare quanto valiamo oppure stanchezza per uno studio che non ci ha pienamente soddisfatti, preoccupazione per le scelte che saremo chiamati a fare...Ma forse così ci perdiamo un'occasione straordinaria per guardare a ciò che siamo, per capire cosa conta veramente per noi., per scoprire a cosa affidiamo la riuscita della nostra vita o da cosa ci aspettiamo il nostro bene....L'esame è un'occasione straordinaria per fare il

Saggio teatrale di fine anno

Venerdi 22 maggio alle ore 11 per gli studenti, e alle ore 21 per i genitori, con la messa in scena di “Trappola per topi”, commedia in due atti liberamente tratta da un giallo di Agatha Christie, giungerà al termine l’avventura del laboratorio teatrale del nostro istituto. Gli studenti del liceo linguistico e della scuola alberghiera hanno lavorato duramente alla realizzazione dello spettacolo, dimostrando impegno e spirito di sacrificio. Di fronte alle difficoltà che nascono dal primo confronto con il “palcoscenico”, gli alunni non si sono mai arresi, affidandosi con serietà alle indicazioni dei loro insegnanti. L’affascinante mondo del teatro li ha spinti verso una più seria consapevolezza di se stessi, fornendo loro l’occasione di superare paure e insicurezze. Una volta varcati i confini della vita reale, gli studenti hanno compreso pienamente il senso della finzione scenica, gustando il piacere di sentire e rielaborare le emozioni, per poi approdare al difficile compito dell’interpretazione. Osare è diventato il loro motto…Il lavoro degli attori, però, sarebbe stato vano senza il prezioso apporto del direttore di scena e del tecnico del suono, che hanno contribuito in

Per il terremoto in Nepal, un aiuto concreto.

Un aiuto concreto alla scuola di Namche Bazar e all’ospedale di Malekhu, distrutte dal terremoto in Nepal, è quanto la Caritas diocesana novarese farà con la colletta in tutte le messe di domenica 17 maggio, nel rispondere all’invito, da parte della Presidenza della Cei, che ha già destinato all’emergenza 3 milioni di euro dall’otto per mille.
Le due opere furono volute e realizzate dal reporter di Ghemme Renato Andorno, all’inizio del 2000 con la collaborazione di molti amici, proprio in Nepal, regione di cui era innamorato. Sono proprio queste due le strutture a cui saranno destinati i fondi raccolti in diocesi, attraverso la rete di volontari che, anche dopo che Andorno era mancato, hanno proseguito la sua opera. Ecco i modi per sostenere la scuola di Namche Bazar e l’ospedale di Malekhu: Il primo è di partecipare alla colletta del 17 nella propria parrocchia, altrimenti è possibile donare direttamente ai

"Abuso edilizio e reati"

Venerdì 8 maggio, alle ore 9:00, presso l'aula magna, per gli alunni dell'Istituto Tecnico Tecnologico si è svolta la conferenza sugli "abusi edilizi e reati" a cura dello Studio Legale Fusè-Pattofatto di Arona, rappresentato dagli avvocati Lorena Fusè, Massimo Tondina e Elisabetta Caramelli su invito del nostro docente  prof. Ing. Walter Ricca.  Gli avvocati hanno aperto la conferenza attraverso la visione di alcuni video dell'Ingegner Cane, che è un personaggio interpretato e lanciato dal comico Fabio De Luigi, comparso per la prima volta nella stagione 2002/2003 del programma televisivo Mai dire Domenica, condotto dalla Gialappa's Band. L'Ingegner è nato come caricatura del progetto del Ponte sullo Stretto di Messina, progetto di cui Cane sarebbe a capo; egli rappresenterebbe l'assurdità di tale progetto e può inoltre essere definito come l'incompetenza fatta persona.
Poi si è passati alla descrizione dell'abusivismo edilizio, delle sue sanzioni amministrative e civili, ma anche penali. L’art. 44

Prove INVALSI 2015

Martedì 12 maggio dalle ore 8:00 si svolgeranno le prove INVALSI di Italiano, di Matematica e un questionario studente per le classi seconde del nostro Istituto. I risultati delle prove costituiscono un punto di riferimento insostituibile per interventi e ricerche da parte del MIUR e di Agenzie nazionali e internazionali. Rappresentano inoltre una componente importante del Sistema nazionale di valutazione delle scuole, che, come tutti voi sapete, quest’anno è stato avviato ufficialmente e che colloca finalmente il nostro Paese tra quelli che sono in grado di monitorare la qualità dei propri sistemi scolastici. L’esperienza degli scorsi anni scolastici dimostra la consapevolezza che la rilevazione esterna degli apprendimenti degli studenti può costituire uno strumento essenziale di conoscenza per il governo e il miglioramento del proprio lavoro professionale. Al fine di rispondere a

Una proposta estiva di servizio ai poveri

La Caritas diocesana novarese propone ai giovani dai 18 ai 30 anni un'estate diversa, con un tempo da dedicare al servizio ai più deboli: ai poveri, a chi soffre, ai migranti del territorio novarese e non solo. Per l'estate, le proposte della Caritas diocesana novarese sono due:
SERVIZIO ALLA MENSA DI AGOSTO
La Caritas diocesana novarese diventa la "Locanda di agosto": nel mese di agosto, quando le strutture che abitualmente in città offrono pasti caldi ai senza tetto, prepara la cena per tutti coloro che ne hanno bisogno. Ai giovani è rivolta la proposta di prendere parte a questo servizio, diventando parte del gruppo di volontari - giovani e adulti - che si occupa di preparare i pasti, accoglie

Pagine