Calendario scolastico 2016/2017: inizio attività scolastiche

Si comunica, alle famiglie e agli alunni, il calendario scolastico per l'anno 2016/2017 approvato e deliberato dai Consigli d'Istituto dei nostri tre indirizzi alla fine di maggio e agli inizi di giugno. Le lezioni scolastiche inizieranno, come da calendario scolastico della Regione PIemonte, Lunedì 12 Settembre 2016 alle ore 9 e termineranno Venerdì 9 Giugno 2017 alle ore 11(vedi allegato calendario regionale in fondo alla pagina)..
Per gli alunni con giudizio sospeso alla fine di luglio saranno rese note le date di fine agosto per il saldo dei debiti formativi(verranno comunicate attraverso il registro elettronico o per via telefonica).
I compiti per le vacanze saranno inviati via registro elettronico a tutti gli alunni a partire dal 1 luglio. Coloro che  hanno prenotato i libri  attraverso la nostra Scuola, potranno ritirarli nei seguenti giorni: 9 e 10 Settembre  dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Esame di Stato: utilizzo di cellulari e apparecchiature elettroniche nei giorni delle prove scritte

Risultati immagini per maturità 2016Si comunica a tutti gli alunni le norme per lo svolgimento delle prove scritte degli esami  riportate nella nota Ministeriale Prot. MIUR Prot. n.5622 - 25.05.2016:
–  è assolutamente vietato, nei giorni delle prove scritte, utilizzare a scuola telefoni cellulari, smartphone di qualsiasi tipo, dispositivi di qualsiasi natura e tipologia in grado di consultare file, di inviare fotografie ed immagini, nonché apparecchiature a luce infrarossa o ultravioletta di ogni genere;
–  è vietato l’uso di apparecchiature elettroniche portatili di tipo palmare o personal computer portatili di qualsiasi genere in grado di collegarsi all’esterno degli edifici scolastici tramite connessioni wireless, comunemente diffusi nelle scuole, o alla normale rete telefonica con qualsiasi protocollo;

Tutti al lavoro!

Tutti i nostri alunni delle classi  3° liceo linguistico, 3° enogastronomia e di 4° geometri, quest'estate saranno impegnati nel progetto di alternanza scuola-lavoro presso imprese, enti pubblici e privati presenti sul territorio. L'alternanza rappresenta una modalità di apprendimento mirata a perseguire le seguenti finalità:

  • Collegare la formazione in aula con l’esperienza pratica in ambienti operativi reali;
  • Favorire l’orientamento dei giovani valorizzandone le vocazioni personali;
  • Arricchire la formazione degli allievi con l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro;
  • Realizzare un collegamento tra l’istituzione scolastica, il mondo del lavoro e la società;
  • Correlare l'offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio.

La legge 13 luglio 2015, n.107, recante

Adempimenti di fine anno scolastico

Si comunica agli studenti e alle loro famiglie gli adempimenti di fine anno scolastico: le lezioni scolastiche termineranno per tutte le classi giovedì 9 Giugno alle ore 10.55.
PUBBLICAZIONE DEGLI ESITI
I tabelloni verranno affissi all'albo della scuola per le classi quinte venerdì 10 giugno dalle ore 9.00 e per tutte le altre classi lunedì 13 giugno 2015 dalle ore 9.00, ma saranno consultabili contemporaneamente anche sul registro elettronico da casa.
SOLO PER GLI ALUNNI CON SOSPENSIONE DEL GIUDIZIO
Per gli alunni che avranno l'esito con sospensione del giudizio, sono convocati, con la loro famiglia,  martedì 14 giugno alle ore 17.00, presso appositi spazi predisposti al piano terra, dove avverrà l'incontro con i docenti
delle materie di recupero per spiegare le motivazioni della sospensione del giudizio, le indicazioni di lavoro per il recupero e le date delle prove per le verifiche finali
.
I calendari dei corsi di recupero e delle prove saranno esposti all'albo della scuola, comunicati sul sito
 

 

XV° Edizione Borsa di studio "Cristina Anelli"

Sabato 28 Maggio 2016 alle ore 10:30, presso l'aula magna del nostro Istituto, verrà assegnata la Borsa di studio in memoria di "Cristina Anelli, ex alunna dell'istituto per geometri deceduta in giovane età nel 2001. I nostri studenti della classe 5° dell'Istituto Tecnico Tecnologico Costruzione Ambiente e Territorio sono stati chiamati, per partecipare alla borsa, a progettare la riqualificazione della Cascina San Carlo in località Colle San Carlo(vedi foto), appena sotto la Chiesa di San Carlo Borromeo. Ogni alunno presenterà il proprio progetto cartaceo, allestito in modalità bidimensionale e tridimensionale - rendering, ad una giuria composta da diverse persone tra le quali spiccano il prof. Ing. Walter Ricca, docente di Progettazione delle costruzioni, che ha seguito gli alunni nello sviluppo del loro lavoro e dal sindaco di Meina ing. Fabrizio Barbieri

Al via gli "Esami di qualifica regionale"

Da mercoledì 25 a venerdì 27 maggio 2016 gli alunni di 3° Enogastronomia settore cucina sosterranno gli esami di Qualifica regionale di Operatore della Ristorazione: Preparazione pasti. Il percorso di qualifica triennale è inserito nel percorso quinquennale così come previsto dall'accordo in Conferenza unificata Stato - Regione del 29 aprile 2010. Una Commissione esterna, nominata dalla regione Piemonte, valuterà la preparazione dei nostri alunni attraverso delle prove. Con il superamento degli esami, e l'acquisizione della qualifica, lo studente potrà inserirsi nel mondo del lavoro in alberghi, ristoranti di varie categorie, in Italia o all'estero; in mense del settore pubblico (ad esempio ospedali e scuole) o privato (ad es. aziende); in laboratori artigianali del settore alimentare, come pastifici, pasticcerie, macellerie, gastronomie, ecc.
 

Scuola digitale "REVIT"

Venerdì 20 maggio 2016 gli alunni delle classi 4° e 5° Istituto Tecnico Tecnologico sospenderanno le lezioni scolastiche  per partecipare tutto il giorno al corso  di AutoCad REVIT condotto dal geometra Marco Giuliano di Nebbiuno. La finalità del corso è quella di consentire allo studente la realizzazione di un Modello di Costruzione tramite gli strumenti di Architettura e Strutture: si partirà con l’importazione di un tracciato DWG fino al suo completamento tramite la creazione di Elementi Architettonici (muri, porte, finestre, scale, balaustre, tetti, marciapiedi, recinzioni) corredando il progetto con Viste, Sezioni, Dettagli e Rendering in modo da eseguire la Messa in Tavola. Successivamente si proseguirà con un approfondimento degli strumenti di Architettura e delle Annotazioni. Verranno sviluppati  tipologie di progetti (Villetta Bifamiliare, Uffici, Capannone Industriale) differenti in modo da poter spiegare l’inserimento

"Il Condominio"

Giovedì 12 maggio dalle ore 11:00 alle ore 12:50 si terrà presso l'aula magna dell'istituto, per gli alunni di quarta e quinta dell'Istituto Tecnico Tecnologico Ambiente Costruzioni e Territorio,  la conferenza dal titolo "Il Condominio" a cura dello Studio Legale Fusè-Pattofatto di Arona, rappresentato dagli avvocati Lorena Fusè, Massimo Tondina e Elisabetta Caramelli su invito del nostro docente Ing. Walter Ricca. Alcuni temi trattati saranno: La riforma del Condomio Legge 11 dicembre 2012, n. 220; la figura dell'Amministratore; le tabelle millesimali; destinazioni d'uso e sostituzioni parti comuni; riscaldamento e impianti comuni; assicurazioni e videosorveglianza.

Cinque alunni invitati al Parlamento Europeo

Da lunedì 9 a mercoledì 11 maggio 2016, cinque alunni del nostro Istituto, De Vita Matteo, Ricca Carlotta, Varia Rachele, Vietti Antonio Maria, Ponti Vittoria, accompagnati dal coordinatore didattico, prof.ssa Maria Luisa Bianchi, sono stati invitati, dalla segreteria dell'On. Alberto Cirio deputato europeo, a visitare e a partecipare ad una seduta straordinaria del Parlamento Europeo di Strasburgo. Strasburgo è la sede ufficiale del Parlamento europeo. Ogni mese i deputati vi si riunisono, quattro giorni, per discutere e votare in una serie di riunioni chiamate "sedute plenarie". Questa settimana di sessione, in cui vengono respinte, modificate o approvate delle proposte, è un momento molto importante del processo legislativo dell'Unione europea. Gli studenti avranno l'opportunità unica di vivere in prima persona il processo decisionale

"La Belle et La Bête" - Comédie Musicale

Martedì 3 maggio le classi 3° e 5° linguistico e 4° e 5° enogastronomia parteciperanno alla rappresentazione teatrale in lingua francese "La Belle et La Bête" presso il teatro Alessandrino di Alessandria, un libero adattamento dall’opera di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont a cura del Palkettostage. L'opera descrive la vicenda di un ricco mercante, padre di tre figlie, che perde per sventura tutte le sue ricchezze. In partenza nel tentativo di sistemare i suoi affari, si offre di portare un dono a ciascuna delle figlie: mentre le maggiori chiedono abiti e gioielli, la minore, La Belle, desidera solo una rosa. Smarritosi nel bosco, il mercante trova rifugio in un castello misterioso, dove scopre ogni genere di conforto a sua disposizione. Il castello è in realtà la dimora di un principe condannato a vivere per sempre sotto le spoglie di un’orribile belva, a meno di non riuscire a farsi amare da una donna ignara della sua vera identità. Poco prima di andarsene, il mercante si accinge a cogliere una rosa per accontentare la figlia minore. Ma La Bestia lo aggredisce e, furibonda, vuole punirlo

Iscriviti a Istituto di Istruzione Superiore De Filippi RSS